Coronavirus, al via pulizia straordinaria con prodotti a base di alcol su bus e tram

Si è svolto stamani un tavolo tecnico negli uffici del’Atm per decidere quali azioni intraprendere come forma di precauzione contro il Coronavirus, vista la preoccupazione diffusa tra cittadini ed impiegati.  Durante la riunione, dove erano presenti tra gli altri, l’ingegnere Vincenzo Poidomani Direttore Esercizio Tranvia e manutenzione, il Direttore generale Natale Trischitta e il medico competente dell’azienda Mario Concetto Giorgianni, Giovanni De Domenico, responsabile servizio manutenzione e protezione, i rappresentanti dei lavoratori Giovanni Giambò e  Bruna Antonazzo e i rappresentanti della ditta di pulizie, si è deciso intanto di condividere e promuovere una campagna di sensibilizzazione sul Coronavirus tra i dipendenti e gli utenti, inserendo negli uffici, su ogni vettura di autobus e Tram, il vademecum con le direttive del Ministero della Sanità con tutte le raccomandazioni igieniche e sanitarie del caso. Sulla scorta, poi, delle consigli del medico competente si è concordato con la ditta di pulizie, l’utilizzo da subito di prodotti sgrassanti a base di alcool per pulizie straordinarie negli uffici, su autobus e tram. Si attendono nelle prossime ore ulteriori indicazioni da parte della Prefettura di Messina, al momento impegnata in un incontro regionale, e dagli altri organi competenti, per eventuali altre misure necessarie. Abbiamo comunque deciso di istituire un tavolo permanente all’interno del’azienda, con cadenza settimanale,  per aggiornamenti sulle  indicazioni preventive da mettere in atto.