Riqualificazione piazza Cairoli, Messina Incentro: “Altre associazioni dovrebbero tacere”

“La notizia dell’avvio dei lavori di riqualificazione di piazza Cairoli non può che rallegrare i commercianti del centro cittadino, ma sulla programmazione degli interventi non accettiamo fughe in avanti di alcuno perché siamo da tempo in contatto con l’amministrazione comunale per la programmazione dei lavori”.
Lo afferma Lino Santoro Amante, presidente dell’associazione dei commercianti “Messina Incentro”.
“Abbiamo già avuto con il sindaco un incontro informale – aggiunge Santoro – ed abbiamo ricevuto rassicurazioni sulla tempistica. Ci siamo anche confrontati con gli uffici subito dopo le festività e stiamo facendo le valutazioni del caso. Personalmente sono in costante contatto con i commercianti di piazza Cairoli e in modo particolare con titolari di ritrovi, particolarmente interessati ai lavori, tenuto conto dei comprensibili disagi che si avranno in coincidenza con i lavori di riqualificazione. Trovo del tutto fuori luogo interventi di rappresentanti di altre associazioni, ai quali mi viene da chiedere quali e quanti commercianti rappresenta e può arrogarsi il diritto di parlare a nome di tutti i negozianti di piazza Cairoli. Non è mia intenzione fare alcune polemica, ma è doveroso da parte mia puntualizzare questo aspetto perché non accettiamo che alcuno possa intervenire a sproposito su questo argomento”.