Jukebox all’Idrogeno, Margherita Smedile ai Magazzini del Sale

Secondo appuntamento con “Giusto un sabato” ai Magazzini del Sale. Sabato 7 dicembre sarà in scena una delle artiste più apprezzate ed amate della nostra città : Margherita Smedile.  La poliedrica attrice presenta un reading/concerto, accompagnata alla chitarra elettrica da Marco Spadaro.

Un urlo iniziale recitato in lingua originale dalla poesia “Howl” di Allen Ginsberg. Un accordo stridente della chitarra elettrica. Una dedica al vate e mentore Walt Whitman. Lo scoppio tragicomico della poesia “Bomb” di Gregory Corso e di seguito un’immersione, senza bombole di ossigeno, di musica parole e canzoni attraverso la poesia ironica, pazza e spirituale di A. Ginsberg.

Parole sapientemente tradotte dalla nobile amica Fernanda Pivano, sprofondano tra terra e cielo, tra letame e fiori. Il canto di un’anima incatenata e ribelle  che si libra infine nell’Universo rappresentato da un semplice Mandala.

È poesia che esprime emozione, che rifugge da condizionamenti. Pornografica perché spoglia le più intime fragilità in maniera non convenzionale, mai prevedibile. L’assunto per chi lo interpreta.

JUKEBOX ALL’IDROGENO

Sabato 7 dicembre ore 21,00

Magazzini del Sale –via del santo 67, Messina

E’consigliata la prenotazione (preferibilmente tramite messaggio whatsapp) al 339 5035152. Biglietto unico € 15,00.