L’Anmig Messina consegna borse di studio a studenti, diplomati e laureati

Nel corso dell’assemblea dell’ANMIG Messina (Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra) che si terrà domenica 24, alle ore 10, nel Salone della Borsa della Camera di Commercio, saranno consegnate borse di studio per l’anno scolastico 2017/2018 a studenti ed anche a diplomati e laureati. Alla cerimonia parteciparanno il sindaco Cateno De Luca e l’assessore alla Cultura Vincenzo Caruso e saranno ospiti i figli dei tre eroi messinesi di Unterlüss Natale Ferrara, Pasquale Campanella e Vito De Vita. Sarà inoltre assegnato il premio Pietre della Memoria alla scuola Catalfamo che anche quest’anno è riuscita ad aggiudicarsi l’ambito premio nazionale. Durante la giornata il presidente dell’ANMIG sezione provinciale di Messina Claudio Dispenzieri proporrà un’excursus sul passato, presente e futuro della vita associativa, sempre attiva in città e provincia sin dalla fine della prima guerra mondiale nel 1918. Si ricorda che le istanze di partecipazione al concorso per l’assegnazione del contributo scolastico 2018/2019 in favore dei discendenti diretti degli associati dovranno pervenire all’Associazione entro il 31 marzo 2020 e sono riservate ai soli soci effettivi. Il modello di domanda è in distribuzione dal mese dal prossimo febbraio alla segreteria dell’ANMIG Messina.