Nel comune di Messina anche domani, 13 novembre, le scuole rimarranno chiuse

E’ stato diramato l’avviso meteo dal dipartimento della Protezione Civile regionale, che prevede ancora venti di burrasca, con raffiche da forte a tempesta, provenienti dai quadranti sud orientali, fin dalle prime ore di domani 13 novembre 2019, precipitazioni diffuse e persistenti accompagnate da forte attività elettrica.

Le condizioni meteorologiche potrebbero comportare significativi disagi alla circolazione stradale e al transito pedonale,con conseguente pericolo per l’incolumità dei cittadini. Inoltre, a causa del forte vento, come accaduto oggi, potrebbero verificarsi crolli di alberi a grosso fusto.

Pertanto, il sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha disposto, per domani 13 novambre 2019, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche, priavate e parificate, comprese le strutture educative e assistenziali (a gestione diretta e indiretta), le Università, i cimiteri e le vilel comunali.

2 Risposte a “Nel comune di Messina anche domani, 13 novembre, le scuole rimarranno chiuse”

  1. Trovo veramente scandaloso che TUTTE LE TESTATE GIORNALISTICHE ABBIANO diffuso questa notizia basandosi soltanto sull’ennesimo annuncio social del sindaco ? Non c’è stata nemmeno la CORRETTEZZA di verificare che costui avesse firmato, come dovuto, una nuova ordinanza come quella del giorno 12 con tanto di protocollo e firma (e non quella precedente corretta a penna) e la avesse correttamente inserita nel sito istituzionale del Comune di Messina. Mi chiedo che valore legale abbia questa disposizione…

    1. Gentile Roberto Visalli, quando ha scritto che tutte le testate giornalistiche hanno diffuso la notizia, si è risposto da solo. Il giornalismo è un mestiere in continua evoluzione, come tanti altri lavori, ma spiegarle i motivi della pubblicazione della notizia sarebbe davvero lungo qui. Noi non non ci permettiamo di giudicare il lavoro altrui, mentre grazie a Internet, questo “privilegio” pare essere concesso a tutti, e si grida allo scandalo per queste sciocchezze, quando sappiamo benissimo che i veri scandali sono altri. Le auguriamo una buona giornata e ci faccia sapere se l’ordinanza è stata protocollata!

I commenti sono chiusi.