Strade devastate dopo il passaggio della fibra ottica, Gioveni chiede l’intervento dell’Amministrazione

“Evidentemente la sospensione dei lavori imposta dall’Amministrazione qualche mese fa non è servita a nulla; si continua imperterriti a lasciare le nostre strade totalmente devastate dopo il passaggio della fibra”. Lo sostiene il consigliere comunale di Messina Libero Gioveni che aggiunge: “Le foto allegate che ritraggono la via Comunale San Filippo e contrada San Giovannello dimostrano, visto che già da ben due mesi si trovano in questo stato dopo la fine dei lavori di scavo, che i tempi per il ripristino della sede stradale continuano a non essere rispettati.
Facile immaginare i disagi e soprattutto i potenziali pericoli che gravano sugli esasperati residenti della zona, soprattutto per automobilisti e centauri. Inaccettabile perseverare con questo “modus operandi”.
Chiedo pertanto all’Amministrazione -conclude Gioveni- un urgente intervento diretto a mezzo diffida nei confronti dei soggetti che avrebbero dovuto eseguire i lavori a perfetta regola d’arte o vigilare affinché la loro esecuzione avvenisse nel rispetto dei tempi previsti”.