Festa patronale Capo d’Orlando, l’Amministrazione dichiara guerra agli ambulanti abusivi

Il Sindaco di Capo d’Orlando, Franco Ingrillì, ha coordinato questa mattina la riunione con la task force composta dalla Polizia Municipale, dalla Guardia di Finanza, dai Carabinieri e dalla Polizia per concordare l’attività di controllo, prevenzione e repressione del fenomeno dell’ambulantato selvaggio nei giorni della festa patronale.

“Chi non è in graduatoria non può montare la bancarella – afferma il Sindaco Ingrillì – E’ un principio di legalità a cui non possiamo derogare per rispetto, soprattutto, di quanti sono in regola. Da un lato, quindi, siamo chiamati  a contrastare in modo efficace l’abusivismo e, dall’altro, c’è l’aspetto non secondario di garantire la sicurezza e l’ordine pubblico, visto che la festa in onore di Maria SS. raduna ogni anno migliaia di persone e bisogna tenere libere le vie di fuga previste nel piano della viabilità”.