“Manovre per la vita”, impara a salvare una vita, appuntamento al Baby Park a Messina

Come ogni anno, da quasi 10 anni, si ripete l’appuntamento con la “Manovra per la Vita”, manifestazione proposta dalla Società Italiana di Emergenza Urgenza Pediatrica (SIMEUP) in numerosissime piazze d’Italia. Questo evento, che si svolge ogni seconda domenica del mese di ottobre, ha lo scopo di insegnare alla cittadinanza le corrette manovre da mettere in atto anche sulla strada di fronte ad un paziente, adulto o bambino, che rischia di soffocare.

Quest’anno l’attenzione della SIMEUP sarà rivolta anche all’arresto cardiaco extraospedaliero, si cercherà di trasmettere “all’uomo della strada” la competenza necessaria per compiere un massaggio cardiaco efficace in attesa del supporto avanzato, di fronte a chiunque improvvisamente perda conoscenza, non respiri e non abbia il battito cardiaco. A Messina la manifestazione si terrà domenica 13 ottobre, dalle 9 alle 13, presso il Baby Park Vanfiori che si trova alla rotonda bassa dell’Annunziata nei pressi del capolinea “Museo” del tram.

Medici Pediatri, formati secondo le linee guida dell’American Heart Association, con l’uso di appositi manichini, insegneranno praticamente e gratuitamente come disostruire le vie aeree di un lattante, di un bambino o di un adulto che rischi di soffocare. Quest’anno, come già detto, sarà posta l’attenzione anche alla corretta esecuzione di un massaggio cardiaco in attesa del possibile utilizzo del defibrillatore. La giornata è organizzata dal Centro di Formazione PBLSD della SIMEUP guidato dai medici Alessandro Arco e Francesco De Luca del Dipartimento Materno Infantile del Policlinico Universitario di Messina e l’evento si svolgerà grazie anche alla collaborazione dei Medici Pediatri in formazione della Scuola di Specializzazione in Pediatria dell’Università di Messina, diretta dal Prof. Carmelo Salpietro.