Cinque location per cinque eventi, al via Cinemadivino

Si è svolta, stamane, presso la saletta Fellini del Residence Cineapollo, la conferenza stampa di presentazione di Cinemadivino, la rassegna delegata per il territorio siciliano che unisce cinema ed enogastronomia. La manifestazione – giunta alla seconda edizione – lo scorso anno ha portato numerosi spettatori in diverse location prestigiose del nostro territorio.

Per illustrare la manifestazione, insieme al giornalista Emilio Pintaldi, sono intervenuti Ninni Panzera della Zattera dell’Arte e consulente artistico della manifestazione, Andrea Melita di Passpartao, l’imprenditrice Loredana Polizzi del Cinema Apollo, Tina Berenato di Tb Design autrice della splendida locandina (ha realizzato anche il logo Infomessina.it ndc), Elena Antonazzo per Messina Tourism Bureau, il Presidente della Camera di Commercio Ivo Blandina e, infine, lo chef Pasquale Caliri de La Marina del Nettuno.

La prima delle novità riguarda la trasformazione della kermesse in Festival, per una durata ridotta rispetto alla precedente edizione, ma concentrata in cinque sere, da mercoledi 25 a domenica 29 settembre. La seconda riguarda la presenza di due documentari realizzati da cineasti e illustratori, i cui temi conduttori saranno la pesca ed il pescespada. La terza, la presenza di un terzo protagonista assoluto che affiancherà la raffinatezza dei vini siciliani e la freschezza delle commedie italiane selezionate: il pesce.

Quest’anno Cinemadivino si avvale infatti della collaborazione con il progetto di valorizzazione dei prodotti ittici e del pesce azzurro dello Stretto, per nuovi ed affascinanti percorsi gourmet di profumi, colori e sapori della gastronomia siciliana proposta da eccellenti chef.

L’obiettivo degli organizzatori e del direttore artistico Panzera, è di far diventare il Festival un punto di riferimento per Messina, coniugando attività cinematografiche, gastronomiche e la promozione delle tante cantine vinicole messinesi e siciliane, affinché venga reso noto il nobile lavoro dei produttori, diffondendo la cultura del bere bene, e la conoscenza del nostro territorio.

Il primo appuntamento si svolgerà mercoledi 25 alle ore 20.15 ( tutti gli altri a seguire) presso la suggestiva location della Marina del Nettuno Yachting Club. Il film in programma è “Attenti al Gorilla” di Luca Miniero, con Frank Matano, Cristiana Capotondi e Francesco Scianna.  La cantina presente sarà la Saltamatta, azienda di Tindari, nata dalla passione per i vini francesi, di due amici, Marco e Maurizio. La degustazione di pesce sarà a cura dello chef Caliri.

Ciascun vino, prodotto di anno in anno, riporta sull’etichetta le opere pittoriche di diversi artisti. Ciascun evento prevede un ticket di 7 euro, da prendere in prevendita esclusivamente presso il CineApollo, per info, contattare la pagina Facebook Cinemadivino Sicilia Festival e il sito www.multisalaapollo.com.