Ministero del Lavoro autorizza la cassa integrazione per i dipendenti Gicap

Sicuramente non è la soluzione ai problemi dei lavoratori, ma l’autorizzazione da parte del Ministero del Lavoro a concedere per un anno la cassa integrazione ai dipendenti Gicap, renderà più soft l’attesa di una trattativa che si sta svolgendo con la Like Sicilia del gruppo Apulia. I dipendenti non percepiscono gli emolumenti da diversi mesi, ci sono famiglie disperate e casi in cui marito e moglie lavorano entrambi per la Gicap e adesso non sanno come fare fronte alle spese quotidiane. Il nodo cruciale della trattativa riguarda proprio le spettanze arretrate, l’erogazione del Tfr e il transito nella nuova azienda dei 35 dipendenti amministrativi, che rischiano di rimanere fuori. La famiglia Capone è moderatamente ottimista ed è quasi certa che alla fine la cessione avverrà nel migliore dei modi e con la salvaguardia di tutti i posti di lavoro. La trattativa è ancora in corso e sono previsti ulteriori incontri per definire i dettagli del transito dei supermercati al gruppo pugliese.