S. Agata di Militello, individuate le misure necessarie per salvare il Punto nascita

Si è tenuto venerdì 1 marzo presso la sede della Direzione Generale dell’A.S.P. di Messina il tavolo tecnico convocato per trovare soluzione alle criticità strutturali del punto nascita dell’ospedale di S.Agata, a seguito del Consiglio Comunale dello scorso 21 febbraio.
Erano presenti oltre al Commissario Paolo La Paglia, il Direttore sanitario Dott. Mimmo Sindoni, il Direttore dell’Ufficio Tecnico Ing. Salvatore Trifiletti, il Direttore medico del presidio Dott. Antonino Giallanza, e il primario della divisione di ostetricia dell’ospedale nebroideo Dott. Umberto Musarra. Sono state passate in rassegna tutte le possibili soluzione per mettere in sicurezza il punto nascita che ha una deroga ad operare fino al 31dicembre 2019, e sono stati individuati i locali che dovrebbero essere ristrutturati per potere accogliere le gestanti.
“Con questa soluzione l’attività di sala parto – dice il Commissario La Paglia – non subirebbe interruzioni, ed entro la fine dell’anno i nuovi locali potrebbero essere consegnati; mi raccorderò in ogni caso con l’Assessorato Regionale per la Salute, che segue costantemente la situazione, per valutare insieme la piena e definitiva fattibilità della soluzione individuata”.