Arriva l’ok da Roma, palazzo Zanca assumerà oltre 500 nuovi dipendenti

A breve il Comune di Messina passerà da 970 dipendenti a oltre 1500

Dopo oltre 20 anni a Messina si torna ad assumere al Comune di Messina. La Commissione per la stabilità finanziaria degli enti locali (Cosfel) ha dato parere positivo alle istanze presentate da diversi Comuni tra cui quello di Messina.

A breve quindi, nella pianta organica di palazzo Zanca ci saranno 341 dipendenti in più, oltre 39 agenti di Polizia municipale stabilizzati. Si potrà, inoltre, avviare un nuovo concorso per ulteriori 100 agenti di Polizia locale e 75 dipendenti comunali.

Una vera boccata d’ossigeno per l’azienda comunale che negli anni ha visto ridursi drasticamente il personale dipendente. Per il sindaco Federico Basile: “Oggi è una data davvero storica perché con il parere favorevole della Cosfel apriamo la stagione delle assunzioni dopo 12 mesi dall’indizione dei concorsi. Il Comune di Messina assumerà oltre 500 dipendenti tra personale tecnico, amministrativo e personale di Polizia Municipale”.

Infine, il primo cittadino peloritano si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “È una data storica perché la strategia che è stata iniziata con il piano di riequilibrio del 23 novembre 2018 targato Cateno De Luca ha apportato ad avere oggi questo grande risultato. Qualcuno diceva che il sindaco “bisogna saperlo fare” e credo che i fatti dimostrino che dal 2018 Messina ha dei sindaci che sanno fare il loro lavoro!”.

 

ARTICOLI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

6,704FansLike
537FollowersFollow
1,057FollowersFollow

ULTIMI ARTICOLI