Doppio Lodi e Arena firmano la vittoria del Fc Messina sul Biancavilla

Oggi al San Filippo si è rivisto il “solito” Fc Messina che poteva tranquillamente dilagare, ma ancora una volta ha dimostrato che il reparto avanzato non è all’altezza di una formazione che puntava a vincere il campionato. Nonostante tutto, i giallorossi si sono imposti per 3-1 contro un buon Biancavilla che ha dimostrato, anche oggi, di essere un roster di categoria, ma tecnicamente nettamente inferiore ai padroni di casa. Una doppietta di Lodi e una rete del giovane Arena, hanno consentito al Football Club Messina di ottenere tre punti importanti anche in vista del recupero con il Rocella che si disputerà il prossimo 25 aprile. Il primo gol nasce dagli sviluppi di un’azione finalizzata da Coria che scarica il suo sinistro e impegna seriamente Genovese. La sfera arriva dalle parti di Arena che subisce fallo in area e l’arbitro assegna il penalty. Lo calcia Ciccio Lodi che spiazza il portiere: 1-0. La gioia dei padroni di casa dura solo pochi minuti, infatti al 15’, sugli sviluppi di un corner, Porcaro, lasciato colpevolmente solo in area, deve solo appoggiare la sfera di piatto destro e accompagnarla in rete: 1-1. I padroni di casa non ci stanno e si riversano in avanti con il solito Lodi che libera benissimo Arena, oggi il migliore in campo, il classe 2000 si incunea in area e con un colpo da biliardo trafigge Genovese: 2-1. I padroni di casa rischiano prima con Max Lucarelli, poi con Khoris; in entrambe le occasioni un super Marone ci mette una pezza. Gli ospiti hanno la possibilità di pareggiare grazie a un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara al 43’, ma Khoris lo sbaglia calciandolo fuori.
A inizio ripresa, grande occasione per il Fc Messina con Coria che si vede negata la gioia del gol da un super Genovese che compie una parata strepitosa. Ancora gli ospiti pericolosi con Aprile che, tutto solo in area calcia a botta sicura, ma un generosissimo Agnelli si immola e frappone il suo corpo tra la sfera e la porta di Marone. Piccioni si esibisce in una semi rovesciata, ma la mira non è precisa, poi Carbonaro offre un pallone perfetto a Palma che dai 9 metri, di piatto destro, colpisce in pieno la traversa. Lodi smarca benissimo Piccioni con un passaggio da categorie superiori, ma l’attaccante di casa spreca tutto e si fa respingere il tiro da Genovese, la sfera arriva dalle parti di Carbonaro che, tutto solo da due passi a porta vuota, sbaglia clamorosamente. Al 41’ l’arbitro annulla una rete a Lodi per fuorigioco, il centrocampista, nel recupero, servito bene da Bevis insacca la sfera per il definitivo 3-1.

Foto Emanuele Villari

Fotogallery ph @Emanuele Villari

fc_biancavilla_rigore
fc_biancavilla_gol
fc_biancavilla_Rarena
fc_biancavilla_esultanza2
fc_biancavilla_azione3
fc_biancavilla_catania
fc_biancavilla_lodi
fc_biancavilla_esultanza
fc_biancavilla_piccioni
fc_biancavilla_esultanza1
fc_biancavilla_costantino
fc_biancavilla_azione
fc_biancavilla_arena
fc_biancavilla_gruppo
fc_biancavilla_azione2
fc_biancavilla_gol2
fc_biancavilla_rigore fc_biancavilla_gol fc_biancavilla_Rarena fc_biancavilla_esultanza2 fc_biancavilla_azione3 fc_biancavilla_catania fc_biancavilla_lodi fc_biancavilla_esultanza fc_biancavilla_piccioni fc_biancavilla_esultanza1 fc_biancavilla_costantino fc_biancavilla_azione fc_biancavilla_arena fc_biancavilla_gruppo fc_biancavilla_azione2 fc_biancavilla_gol2