Il FC Messina inizia al meglio il nuovo anno interrompendo l’imbattibilità casalinga del Biancavilla

Minimo sforzo, massimo risultato. E’ ciò che è accaduto a Biancavilla oggi, dove il Football Club Messina ha conquistato tre pesantissimi punti in un terreno di gioco dove nessuna formazione è riuscita a portare a casa dei punti. La squadra di mister Rigoli si è dimostrata compatta e padrona del campo. Già dai primi minuti di gioco, i messinesi hanno preso in mano il pallino del gioco e hanno fatto intendere immediatamente le proprie intenzioni. A risolvere il match è stato un gol di Facundo Coria che si conferma, ancora una volta, calciatore fondamentale per lo scacchiere di mister Rigoli e riesce a dare un peso specifico non indifferente in ogni prestazione. Gli ospiti nella prima frazione hanno avuto la possibilità di raddoppiare con Alessandro Marchetti che ha sfiorato il palo. Occasionissime sprecate anche da Garetto e da Carbonaro, che da due passi si fa deviare la sfera da Genovese.

Nella ripresa il FC Messina ha pensato a gestire la gara, abbassando i ritmi senza forzare più di tanto. Nonostante ciò, da segnalare un pericoloso colpo di testa di Garetto che ha sfiorato il palo e un gran tiro di Agnelli dal limite, terminato fuori di pochissimo. A fine gara mister Rigoli ha elogiato i suoi ragazzi, evidenziando la forza del gruppo. Poi un messaggio alla società: “Dal mercato devono arrivare giocatori che fanno al caso nostro, altrimenti preferisco lavorare con i giocatori che ho a disposizione”.