Amministrative, Amata: “Centrodestra unito vince, Fratelli d’Italia si radica nel territorio”

“Il centrodestra unito ha vinto in tutti i principali comuni, conquista la più grande città in cui si è votato in questa tornata, Marsala, perde solo in un comune dove si era presentato diviso, Termini Imerese, mentre si va al ballottaggio solamente ad Agrigento dove si era frazionato su tre candidati. Come Fratelli d’Italia, in questa prima vera prova amministrativa siciliana, abbiamo voluto presentare ovunque il nostro simbolo, e abbiamo avuto la riprova di come ci siamo radicati nel territorio, superando sempre lo sbarramento e in tanti casi per la prima volta nostri rappresentanti, da Milazzo a Marsala, siederanno in consiglio comunale”.

E’ il commento della capogruppo di Fratelli d’Italia all’Assemblea regionale siciliana, Elvira Amata, sui risultati delle elezioni amministrative nell’isola.

“In diversi casi – aggiunge Amata – come a Milazzo, abbiamo privilegiato l’unità della coalizione, ritirando la nostra candidatura a sindaco, mentre dove è rimasta, come a Naso, abbiamo vinto con Gaetano Nanì. La coerenza e la passione dei nostri dirigenti sul territorio ha pagato, ma il vero impegno da parte nostra sarà quello di contribuire, a fianco dei sindaci eletti, nell’amministrare questi comuni nell’interesse esclusivo delle loro comunità”.