FC Messina ingaggia Emanuele Manitta, sarà allenatore dei portieri

Il Football Club Messina ha affidato il ruolo di Allenatore dei Portieri per la stagione 2020/2021 a Emanuele Manitta. Lo staff tecnico peloritano accoglie un nuovo membro al suo interno, un personaggio noto al calcio cittadino per le esperienze in riva allo Stretto tra il 1996 ed il 2000 e nel 2007-2008.
Emanuele Manitta, nato a Randazzo il 12 Gennaio 1977, termina la sua carriera nel 2009, viene storicamente ricordato come uno dei migliori estremi difensori transitati a Messina, grazie anche all’incredibile annata valsa la promozione in C1 con appena dieci reti al passivo.

Da calciatore ha mosso i primi passi nel Randazzo, prima di passare alle giovanili del Bari. Durante la carriera tante le esperienze importanti in giro per lo stivale: Ragusa, Lecce, Napoli, Catanzaro, Bologna, Livorno, Siena.

Da tecnico, tra il 2009 e il 2011 la prima esperienza sarà in quel di Giarre, seguita da quella da vice al Due Torri, prima di firmare un contratto quadriennale con il Catania che lo sceglierà come coordinatore dei portieri delle squadre giovanili.

Nell’ultima stagione ha ricoperto il medesimo ruolo all’interno della Scuola Calcio del Cus UniME.

Emanuele Manitta ha conseguito la laurea in Scienze Motorie presso l’Università di Messina il 26 Luglio del 2012, e la laurea magistrale in Attività Motoria Preventiva e Adattata il 30 Marzo 2015 nel medesimo Ateneo.
Ha ricoperto il ruolo di Docente Federale FIGC nei corsi per allenatore dei portieri di I livello.

Il club da il benvenuto a mister Manitta con l’augurio di raggiungere insieme traguardi prestigiosi. Conseguentemente ringrazia Marco Mazzola, allenatore dei portieri nella scorsa stagione, per la professionalità dimostrata all’interno dello staff tecnico giallorosso, augurando allo stesso le migliori fortune professionali per il proseguo di carriera.