Morto il 44enne ustionato durante un incendio a Santo Stefano Briga

Non ce l’ha fatta il 44enne di Santo Stefano Briga, Giovanni Visalli, investito dalle fiamme durante un incendio scoppiato in un garage di sua proprietà. L’uomo era stato trasferito in gravi condizioni all’ospedale Civico di Palermo.

Lo scorso 30 marzo, intorno alle 22, un forte boato squarciò il silenzio in contrada Barna a Santo Stefano Briga a Messina. Dopo il botto, le fiamme illuminarono la zona e immediatamente arrivarono i Vigili del fuoco, insieme a un’ambulanza del 118. Le fiamme invasero un garage di uno stabile a causa di una esplosione di una bombola di acetilene che l’uomo utilizzava per fare saldature. Il 44enne rimase ferito, riportando gravi ustioni in varie parti del corpo. I medici del 118 dopo i primi soccorsi, lo trasportarono d’urgenza al Pronto soccorso del Policlinico Universitario di Messina. Dopo un breve trasferimento al Papardo, si decise il ricovero presso il nosocomio palermitano, dove, purtroppo, il 44enne è deceduto per le conseguenze delle gravi ferite riportate.