Coronavirus, rinviate tutte le gare della 27^ giornata di Serie D

Dopo gli annunci nei giorni scorsi sullo stop ai gironi B, C, D e F, la 27ª giornata di Serie D prevista per questo weekend è stata rinviata interamente a data da destinarsi. La decisione del Dipartimento Interregionale, che ha disposto anche l’annullamento dei recuperi programmati dall’11 marzo all’1 aprile (un nuovo calendario sarà comunicato la prossima settimana), segue le indicazioni del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo in merito al contenimento della diffusione del coronavirus. La sospensione riguarda anche il Campionato Nazionale Juniores.

Nello specifico si è considerato che, vista l’imminenza delle gare, le associazioni e le società sportive non avessero il tempo tecnico necessario per effettuare i controlli ai propri tesserati così come richiesto dall’art 1 lettera C del DPCM, che prevede espressamente che le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano. Considerato che l’espletamento di tali controlli, posti a carico delle associazioni e società sportive, necessita di tempi tecnici particolari. Vista l’imminenza delle gare programmate, ha disposto il rinvio di tutte le gare in programma Domenica 8 marzo 2020.

Sul fronte Messina, nel frattempo, domani venerdì 6 marzo, si terrà la Commissione di Vigilanza, per definire tutti i rilievi che la Questura ha notificato alla società ACR Messina, sul fronte sicurezza. Rilievi, sui quali, la società concessionaria non è intervenuta per il ripristino delle condizioni di sicurezza. Visto il rinvio delle gare, la società di Sciotto, avrà il tempo di ottemperare alle prescrizioni impartite dalla Questura, altrimenti, la licenza sarà revocata e le gare al Franco Scoglio -a prescindere dalle disposizioni sul coronavirus- si dovranno disputare a porta chiuse.