Applausi per il Ct Vela Messina, ma il sogno Scudetto sfuma di un soffio

Svanisce sul più bello il sogno tricolore per il Ct Vela Messina che esce battuto soltanto al doppio di spareggio contro Selva Alta Vigevano, al “PalaTagliate di Lucca”, dopo una due giorni di splendido tennis.

Dopo l’1-1 della prima giornata, ieri la sfida è rimasta sui binari dell’equilibrio assoluto.
Vigevano è passata immediatamente in vantaggio con la vittoria di Roberto Marcora su Fausto Tabacco, ma ci ha pensato un ottimo Marco Trungelliti a battere Filippo Baldi, in tre set, e mandare il match ai doppi sul punteggio di 2-2.
Anche dopo i due doppi la parità non si è schiodata. La coppia lombarda Hoang-Baldi ha avuto la meglio in due set sui fratelli Tabacco, mentre Caruso e Trungelliti hanno batttuto Marcora e Dadda con un duplice 6-3.
Al doppio di spareggio il duo di Selva Alta, formato da Hoang e Baldi, si è imposto 6-4 6-2 su Marco Trungelliti e Giorgio Tabacco, concludendo una lunghissima domenica cominciata alle 11 e chiusasi intorno alle 20.
“Era da quindici anni, precisamente dal 2004, quando Palermo conquistò la finale, che la Sicilia non era rappresentata a questi livelli – ha detto, durante la cerimonia di premiazione, il presidente del Ctv Antonio Barbera –. Tengo a ringraziare tutti, innanzitutto Lucca che ci ha ospitato in tre giorni bellissimi e chi ha curato ogni dettaglio. Siamo stati benissimo grazie alla vostra organizzazione e speriamo di tornarci l’anno prossimo. Onore ai vincitori e complimenti a loro. È stato un momento di sport intenso. Ringrazio, quindi, i miei splendidi ragazzi e i capitani Gino Visalli e Ciccio Caputo che, con il ds Salvi Contino, ci hanno regalato due mesi di emozioni incredibili”.

Sporting Club Selva Alta Vigevano – CT Vela Messina 4-3
Sabato
Giorgio Tabacco b. Davide Dadda 6-2 6-4
Antoine Hoang b. Salvatore Caruso 6-4 6-4
Domenica
Roberto Marcora b. Fausto Tabacco 6-1 6-4
Marco Trungelliti b. Filippo Baldi  6-7(1) 6-1 6-2
Filippo Baldi-Antoine Hoang b. Fausto Tabacco-Giorgio Tabacco 6-2 7-5
Salvatore Caruso-Marco Trungelliti b. Roberto Marcora-Davide Dadda 6-3 6-3
Filippo Baldi-Antoine Hoang b. Marco Trungelliti-Giorgio Tabacco 6-4 6-2.