La ZS Group Messina sbanca Adrano con una prestazione super

Con una prestazione di grande spessore la ZS Group Messina espugna la Tensostruttura di Adrano e conquista il secondo successo in campionato, bissando la vittoria nel derby di domenica scorsa. La gara era temuta alla vigilia, Adrano sul proprio campo sfodera sempre super prestazioni, Messina si presenta senza Nino Sidoti e con qualche incognita. Pippo Sidoti e Francesco Paladina avevano chiesto ai giocatori una grande prestazione. Su campi come quello adranita se non giochi con la giusta mentalità e grande sacrificio difficilmente puoi portare a casa la vittoria. Ebbene, la squadra oggi ha risposto alla grande, sacrificandosi e gestendo bene il vantaggio, soprattutto nella seconda parte della gara. MVP del match Federico Manfrè, autore di 29 punti (7/8 da 2  e 5/7 da 3 e 11 rimbalzi), e finalmente un Jordan Daniels positivo, autore di un gran primo tempo in difesa sul cecchino di casa Alescio, ed un fatturato di 18 punti (3/4 da 2, 2/5 da 3, 6/6 ai liberi). Solita ottima gestione di Giorgio Busco (8), uomo in più di questa squadra che non lesina consigli per i compagni e possiede chiara visione di gioco. Warden non ha ripetuto la prestazione offerta nel derby (0/5 da 3), ma è stato molto utile alla causa a rimbalzo e in difesa (15 punti: 5/8 da 2 e 5/6 dalla lunetta), così come Peppe Varotta (12 punti 3/5 da 2 e 2/4 da 3), molto concreto e lucido nelle conclusioni. Tanta sostanza anche da Marco De Angelis, grande spirito di sacrifico anche da Cristiano Scimone, under che ormai si trova a suo agio in questo campionato.

La Basket School Messina inizia bene con Varotta e Manfrè che rispondono con due bombe al vantaggio iniziale di Lorenzo (2-6). Zachow replica dai 6,75 e dopo il canestro di Daniels, Mauro e Dario Bascetta confezionano il sorpasso (9-8). Al gioco da tre di Busco ribatte ancora Zachow dall’arco (12-11). Sarà l’ultimo vantaggio locale, infatti Manfrè piazza 8 punti consecutivi per il 12-19. Dopo il canestro di Mauro Bascetta e il botta e risposta tra Busco (gioco da 3) e Zachow (tripla del 17-22), la ZS Group prende il volo. Break di 11-0 griffato Warden, Daniels da 3, Varotta, Manfrè e ancora Daniels 2/2 dalla lunetta e i giallorossi chiudono sul +16 il primo periodo (17-33). Al ritorno in campo Daniels regala il +18 ai suoi. Adrano si rifà sotto: break di 8-0 firmato Lorenzo (4), Dario Bascetta ed i primi punti di Alescio per il 35-25. Un canestro ed un gioco da 3 di Warden riportano Messina sul +15. Adrano non molla: break di 9-0 e risale fino al -6 con Lorenzo e le bombe di Zachow e Alescio (34-40). Il 2/3 dalla lunetta di Busco e la bomba di Varotta ricacciano indietro i padroni di casa e dopo il canestro di Alescio, altri 5 punti consecutivi di Manfrè regalano il +14 agli scolari (36-50). Nel finale del tempo due canestri di Lorenzo fissano il punteggio sul 40-50.

Nella ripresa la ZS Group Messina prende il largo. Dopo il botta e risposta tra Manfrè e Dario Bascetta, i canestri di Varotta, Manfrè e Daniels valgono il +16 (42-58). Messina da l’impressione di aver messo le mani sulla sfida. Infatti la tripla di Dario Bascetta non ferma la fuga dei giallorossi. Intensità in difesa e buone scelte offensive fanno volare Messina sul+23 (45-68), grazie al solito Manfrè e a Daniels. Il terzo periodo si chiude sul 49-70 (2/2 di Daniels). Nell’ultimo quarto la Basket School gestisce il vantaggio. Scimone regala il + 24 con una tripla dall’angolo.  Alescio e Zachow non si rassegnano (59-79), ma i giallorossi non si lasciano sorprendere. Warden realizza 5 punti consecutivi per il +26 (massimo vantaggio di Messina). Alescio riduce il gap e ci sono pure i due punti di De Angelis. Finisce 64-87 con gli applausi sportivi del pubblico di casa e i complimenti della torcida adranita ai giocatori messinesi. Basket School sale a quota 4 in classifica, Adrano resta ferma al palo. Domenica prossima al PalaMili arriva il Gela.

Sporting Club Adrano – ZS Group Messina 64-87

Parziali: 17-33; 23-17 (40-50); 9-20 (49-70); 15-17

Sporting Club Adrano: Bascetta M. 9, Bascetta G. ne, Lorenzo 14, Russo, Ricceri, Bascetta D. 4, Zachow 17, Alescio 20, La Manna, Stimoli, Amoroso, Sangiorgio. Allenatore: Giorgio Bonanno

ZS Group Messina: Olivo, Varotta 12, Warden 15, Scimone 3, Gullo, Busco 8, Manfrè 29, Daniels 18, De Angelis 2. Allenatore: Francesco Paladina.

Arbitri: Cappello e Fiannaca di Porto Empedocle.