Inizia con una sconfitta il Campionato della Waterpolo Messina

Scritto da  Ott 22, 2017

Esordio amaro nel massimo campionato femminile per la Waterpolo Messina. Nella gara inaugurale, la squadra di Francesco Misiti è stata sconfitta 15-9 a Milano delle ex Apilongo e Gitto. Per due tempi gara piuttosto in equilibrio, dopo l’intervallo lungo, però, le meneghine hanno fatto valere il fattore campo e la panchina più lunga. Le giallorosse, adesso, avranno a disposizione due turni interni consecutivi contro altrettante formazioni liguri, il Rapallo e il Bogliasco. Soprattutto il primo match sarà indicativo perché, come quello giocato oggi, sarà uno scontro diretto per la salvezza.
Così il tecnico Francesco Misiti: “ Per due tempi siamo stati in partita. Abbiamo sbagliato troppo con l’uomo in più e, alla lunga, siamo stati puniti. Sappiamo che la nostra stagione non sarà facile. Proveremo a riscattarci.”
TABELLINO- Milano-Waterpolo Messina 15-9 (3-2, 4-4, 6-2, 2-1)
N.C. Milano: Nigro, Apilongo 1, Crudele, Gitto 2, Ranalli 4, Fisco 2, Menczinger 2 (1 rig.), Zerbone 1, Cordaro, Crevier 2, Murer, Repetto 1, Friz. All. Diblasio.
Wp Messina: Sotireli, De Vincentiis 2, Le Donne, Amedeo 2, Brown, Radicchi, D'Amico 3, Rella 1, Zhao 1 (1 rig.), Screnci. All. Misiti.
Arbitri: Guarracino e Rovida.
Superiorità numeriche: Milano 4/10 + un rigore, Messina 3/11 + un rigore.
Note: uscita per limite di falli Crevier (N) nel quarto tempo.

Ultima modifica il Domenica, 22 Ottobre 2017 12:08

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information