Tanto rumore per nulla, i calciatori dell'Acr Messina chiedono scusa al presidente Sciotto

By  May 04, 2018

Dopo le defezioni a tre sedute di allenamenti da parte di alcuni calciatori, la messa fuori rosa di capitan Cocuzza, poi reintegrato in squadra, il silenzio stampa della società revocato oggi, arriva un comunicato stampa dei calciatori dell'Acr Messina che chiedono scusa al presidente Pietro Sciotto per quanto accaduto prima della gara con la Sancataldese. Pubblichiamo di seguto la nota in versione integrale, comprensiva di coretto finale da curva e firma in calce.

"La squadra attraverso questo comunicato, tiene a porgere le proprie scuse al dott. Pietro Sciotto in qualità di nostro presidente e primo tifoso della squadra, per gli avvenimenti accaduti tra venerdì e sabato, giorni antecedenti la partita di San Cataldo.
La squadra vuole sottolineare che questo gesto non è stato fatto con alcuna malizia nei confronti del nostro presidente e della tifoseria, ma dovuto a vociferare che ha portato a una destabilizzazione e ha minato la serenità dello spogliatoio, all’insaputa del nostro presidente e per questo motivo riporgiamo nuovamente le nostre scuse ad esso, dove la stima è la fiducia nei suoi confronti non è mai venuta a mancare, in quanto persona perbene e passionale.
Concludendo, la squadra vuole definitivamente chiudere questo spiacevole inconveniente, pensando alla partita di domenica, con la speranza di dedicargli questa vittoria per regalargli una soddisfazione dopo i tutti i sacrifici fatti.
C’è solo un presidente, un presidenteeee!!!
La Squadra."

Last modified on Friday, 04 May 2018 16:09

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information