Nonostante la superiorità numerica per oltre 80 minuti il Messina a Fondi non va oltre il pari

Scritto da  Giovanni De Francesco Apr 09, 2017

Alla vigilia della gara un punto a Fondi sarebbe stato sottoscritto da tutti, ma per come si è messa la gara, è giusto dire che il Messina avrebbe potuto portare tranquillamente i tre punti a casa che avrebbero messo un serio sigillo alla salvezza. E' stata una gara che, comunque, si poteva anche perdere, infatti le sortite del Fondi hanno messo in serio pericolo la porta di Berardi che ha salvato il risultato compiendo anche qualche miracolo dei suoi. Probabilmente la consapevolezza della beffa nell'ultimo quarto di gara ha portato il Messina a tirare un po' i remi in barca e pensare a portare a casa un buon punto per la conquista dell'obiettivo finale. Il Messina è passato in svantaggio già dopo 34 secondi di gioco grazie alla rete di Giannone che ha raccolto un cross di D'Angelo, ha colpito al volo di sinistro ed ha insaccato la sfera in rete: 1-0. Dopo soli dieci minuti Squillace atterra Ciccone in area, penalty e cartellino rosso per il giocatore del Fondi. Si incarica della battuta Milinkovic e la mette nell'angolino basso dove Baiocco non può arrivarci: 1-1. Gara in discesa per i giallorossi, che prendono il pallino del gioco, fanno la gara ed inizia la saga delle occasioni sprecate. La prima al 25' con Da Silva che sfiora la traversa, tre minuti dopo Ciccone da ottima posizione in area, tira debole e Baiocco para, al 31' Ventola dal limite non centra la porta, un minuto dopo ancora un tiro Ciccone respinto male da Baiocco.

Nella ripresa è nuovamente il Messina a fare la gara, ma è ancora il Fondi a rendersi pericoloso al 57' con Gambino che da due passi trova un imponente Berardi che gli nega la gioia del gol. Al 63' Da Silva ci prova dalla distanza e Baiocco ci mette i pugni. Due minuti dopo, bel tiro di Milinkovic che sfiora il palo. Al 76' altro rischio enorme per il Messina: cross di Pompei in area, incredibile liscio di Bruno che favorisce l'accorrente Varone il quale, per fortuna, a tu per tu con Berardi tira incredibilmente alto. Questo episodio ha impaurito il Messina che ha tirato i remi in barca per evitare ulteriori rischi. Anche il Fondi si rende conto che con un uomo in meno, non avrebbe potuto chiedere di più e la gara si trascina stancamente fino al 94' con il risultato che resta inchiodato sul risultato di 1-1.

Ultima modifica il Domenica, 09 Aprile 2017 18:14

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information