Stavolta il Messina non sbaglia e Anastasi firma la vittoria contro il Monopoli, 1-0 risultato finale

Scritto da  Mar 05, 2017

Missione compiuta. Il Messina contro il Monopoli ha vinto e conquistato tre preziosissimi punti in chiave salvezza. I giallorossi risolvono la pratica nella prima mezz'ora, poi hanno soltanto pensato a gestire la gara senza troppi fronzoli. Gli ospiti oggi non hanno creato tanti problemi alla retroguardia avversaria, merito soprattutto della concentrazione con la quale hanno affrontato la gara i biancoscudati. Il gol della vittoria porta la firma di Anastasi che ha voluto riscattare qualche commento non gradito da parte del presidente Proto. Dopo la rete, il calciatore ha sfogato la sua rabbia prendendo a calci alcuni pannelli pubblicitari. Che oggi fosse la sua giornata lo si era capito sin dalle prime battute di gioco. L'attaccante si era già reso pericoloso al 4' minuto del primo tempo con un colpo di testa terminato di poco alto. Un minuto dopo ha sfiorato la traversa con una gran staffilata su assist di Milinkovic. Al 15', ancora Anastasi colpisce di testa e Furlan para. L'attaccante al 31' finalizza un ottimo cross di Grifoni, salta più alto di tutti, anticipa anche il portiere e segna la rete dell'1-0. Sempre Anastasi al 34' viene anticipato con i piedi dal portiere che esce fuori dall'area per evitare il peggio. Al 40' il Messina ha la possibilità del raddoppio con una rovesciata di Foresta in area. Dopo un minuto di recupero le squadre vanno al riposo sul risultato di 1-0.

Nella ripresa i giocatori del Messina pensano solo al risultato e si vestono da “sporchi, brutti e cattivi”. I padroni di casa cercano di controllare la gara tentando qualche ripartenza con il solito Milinkovic, bravissimo anche oggi a tenere alta la squadra e sacrificarsi anche nelle retrovie. Nonostante i cambi Bucaro non riesce a trovare il bandolo della matassa, i suoi giocatori costruiscono un buon fraseggio, ma non riescono a concretizzare negli ultimi 20 metri. Dopo quattro minuti di recupero il Messina esulta e riesce a vincere la prima di un ciclo di quattro gare alla sua portata. Lucarelli a fine gara ha elogiato i suoi giocatori, in particolare Anastasi che oggi, dopo tanto lavoro sporco e tatticamente utilissimo, è stato ripagato con il gol.

Ultima modifica il Domenica, 05 Marzo 2017 18:13

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information