In arrivo al porto di Messina 1267 migranti salvati nel Mediterraneo

Scritto da  Apr 17, 2017

Sono 1267 i migranti in arrivo al porto di Messina nella giornata odierna. Fanno parte del salvataggio effettuato durante le ultime operazioni di soccorso effettuate nelle ultime ore nel Mediterraneo che, purtroppo, hanno registrato diversi morti tra coloro i quali hanno deciso di effettuare il viaggio della speranza che si è concluso in modo tragico in mare. Le prime stime parlano di almeno 20 morti annegati nel barcone su cui viaggiavano tanti migranti, affondato al largo delle coste libiche. Le persone salvate nelle ultime ore sono circa 4500 in distinte operazioni. Una nave di Medici senza frontiere ha trasportato 649 migranti fatti sbarcare in Calabria. Tra loro molti portavano con sé evidenti segni della guerra e delle torture. Nel soccorso impegnata anche la nave Phoenix, dell'organizzazione Migrant Offshore Aid Station (MOAS). "In 19 anni di reportage sulla migrazione non ho vissuto mai un giorno come questo" ha detto il fotoreporter della Reuters, Darrin Zammit Lupi che si trova a bordo della nave. L'arrivo dei 1267 migranti al porto di Messina è previsto per le ore 15, ma le operazioni di sbarco e di identificazione richiederanno tempo e per gli addetti ai lavori sarà un lavoro non indifferente. Volontari e forze dell'ordine sono state allertate fino alla giornata di mercoledì.

Ultima modifica il Lunedì, 17 Aprile 2017 11:43

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information