Disoccupazione giovanile in Sicilia, arriva una modifica sui contratti di ricollocazione

Scritto da  Set 19, 2017

Una delle misure della Regione Siciliana contro la disoccupazione, partita in sordina, i primi giorni di agosto e “fatta decorrere” dal 4 settembre 2017, è il contratto di ricollocazione che, è bene precisare, non è un contratto di lavoro, ma un aiuto a cercarlo (e a trovarlo), ha trovato il suo primo “intoppo”. Infatti l'attestazione ISEE, che nell'avviso 1/2017, era chiesta per l'anno 2016, a seguito di una modifica “in corsa” da parte dell'Assessorato regionale alla Famiglia, si è mutata in anno 2017. Tale modifica è stata anticipata agli uffici regionali della Sicilia (Centri per l'impiego) da una nota del Dipartimento regionale lavoro, che, nelle more della formale modifica all'Avviso 1/2017,. Pertanto, si invitano i cittadini che hanno già inoltrato la domanda con l'attestazione 2016, a integrare con la domanda, con l'attestazione dell'anno 2017.

Ultima modifica il Martedì, 19 Settembre 2017 11:38

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information