Termina l'agonia del piccolo Moise al Policlinico, il ministro Grillo chiede una relazione

Scritto da  Lug 09, 2018

“Nelle prime ore della notte scorsa, Moise è deceduto in seguito a due arresti cardiaci al Policlinico di Messina dov’era ricoverato''. Lo comunica il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Calabria, Antonio Marziale. Il piccolo di due anni e mezzo, calabrese, era affetto fin dalla nascita da una gravissima patologia. ''Il caso del bambino -afferma Marziale- era balzato alle cronache per le vicissitudini che hanno impedito il suo trasferimento presso una casa famiglia di Cagliari, dove, da oltre un anno, era stato destinato dal Tribunale per i minorenni di Reggio Calabria, anche al fine di impedire che in ambiente ospedalizzato potesse, com’è avvenuto, contrarre ripetute infezioni che hanno aggravato le sue condizioni generali, comunque infauste circa la prospettiva di vita. Va detto che Moise, dalla nascita, ha conosciuto soltanto tetti di ospedale, prima a Polistena e poi a Messina e mai ha visto il cielo. Ritengo necessario, al momento, limitare la mia comunicazione al decesso in ossequio a ciò che una morte così precoce impone. Certamente -conclude-, vi sarà molto da portare alla luce sul calvario di una brevissima esistenza che avrebbe meritato quella dignità che, nei fatti, è stata negata”.

“Apprendo con commozione della scomparsa di Moise, il piccolo bimbo calabrese di due anni e mezzo affetto fin dalla nascita da una gravissima patologia, deceduto nel policlinico di Messina dove era ricoverato per le sue gravi condizioni di salute - afferma in una nota la ministra della Salute, Giulia Grillo - Purtroppo i tentativi per permettere il trasferimento del bimbo presso una casa famiglia a Cagliari non hanno sortito gli effetti sperati. Seguivo con attenzione la dolorosa storia di Moise ed esprimo tutto il mio cordoglio alle persone a lui vicine. Chiederò una dettagliata relazione sull'intera vicenda”, conclude la ministra Grillo.

Ultima modifica il Lunedì, 09 Luglio 2018 07:55

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information