La Guardia Costiera recupera un cadavere in mare al largo di San Saba

Scritto da  Mag 13, 2018

Sono stati alcuni pescatori ad avvistare il corpo di un cadavere che galleggiava a circa un chilometro dalla costa di San Saba, nella zona delle “montagne di sabbia”, ed avvisare la Guardia Costiera. I militari, a bordo di una motovedetta, hanno avvistato il cadavere e lo hanno caricato a bordo. Non è stato possibile procedere all’identificazione del corpo privo di vita in fase di decomposizione. Non sono stati trovati documenti e il cadavere era in mare da circa un mese. Sono in corso accertamenti della polizia scientifica per risalire all’identità della persona rinvenuta in mare. Si stanno vagliando le denunce di persone scomparse e probabilmente si dovranno effettuare esami scientifici per risalire alla sua identificazione.

Ultima modifica il Domenica, 13 Maggio 2018 09:44