Stupri Rimini, gip minori: carcere per i 3 indagati

Scritto da  Set 05, 2017

Custodia cautelare in carcere per tutti e tre gli indagati, tenuti separati in modo che non possano comunicare tra di loro. E' questa la decisione del gip del tribunale per i minorenni di Bologna, Anna Filocamo, che ha sciolto la riserva sui due fratelli marocchini di 15 e 17 anni e sul nigeriano di 16 accusati, in concorso con il 20enne Guerlin Butungu, dei due stupri della notte tra il 25 e il 26 agosto a Rimini.

Vi informiamo che utilizziamo dei cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione. Maggiori informazioni sono sulla pagina privacy.Grazie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information