Banner

Ultima foto gallery

Banner

Ultime Sport

La Waterpolo impagnata domani contro il Cosenza



La Waterpolo Messina impegnata domani nel turno infrasettimanale del massimo campionato femminile di pallanuoto. Nella settimana della Final Four...
Leggi tutto...
Ossidiana travolta dal San Mauro nuoto Cosenza



La salvezza ancora non è compromessa, ma i ragazzi di Germanà dovranno dare l'anima e lottare su ogni pallone.   Quarta trasferta infruttuosa per...
Leggi tutto...
Basket femminile, il Cus Unime si aggiudica il derby con la Rescifina



La Rescifina è riuscita ad andare in vantaggio (+1) solo allo scoccare della sirena del primo tempo, poi le cussine hanno sempre dominato. Il Cus...
Leggi tutto...
Passo falso del Messina Volley a Pedara



Il Messina Volley vede interrompersi la striscia positiva di risultati in quel di Pedara. Dopo due splendide vittorie consecutive arriva la sconfitta...
Leggi tutto...
Il Città di Messina vince anche con il Rosolini e guadagna 3 punti d'oro



Cuore, grinta e determinazione. Queste le tre componenti che il Città di Messina ha messo in campo nel vittorioso match con il Rosolini.   I...
Leggi tutto...
Banner
Banner

Visite

Chi è online

 892 visitatori online
Banner

Contattaci

Banner
Altra bufera giudiziaria al Cas, emessi 56 avvisi di garanzia PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

La Procura di Messina ha indagato 56 persone, per truffa e falso, avrebbero ottenuto compensi e premi per appalti mai messi a bando.

 

Prosegue l'indagine denominata “Tekno” che, nel 2014, ha già portato in carcere 10 persone. La Procura di Messina ha notificato 56 avvisi di proroga delle indagini nell'ambito di un'inchiesta relativa al Consorzio Autostrade Siciliane . Secondo quanto si apprende i reati ipotizzati sono falso e truffa, in relazione alle attivita' di progettazione del Cas, nel periodo compreso tra il 2012 ed il 2013.

 

Gli investigatori della sezione operativa della Dia, coordinati dal centro operativo di Catania, hanno notificato agli uffici del Cas di Messina, un provvedimento firmato dal procuratore aggiunto Sebastiano Ardita e dai sostituti Stefania La Rosa e Fabrizio Monaco dalla locale Procura, per “acquisire, in copia conforme all’originale, la documentazione relativa ai decreti di liquidazione di incentivi progettuali a favore di dipendenti del consorzio”.

 

L'indagine riguarderebbe i premi di produzione e stipendi accessori degli amministrativi che, tra il 2012 ed il 2013 hanno avuto incarichi di progettazione, dividendosi un premio di produzione di circa 1 milione di euro. La legge prevede che in questi casi ai dipendenti che lavorano nel progetto vada il 2 per cento del valore dell'appalto, solo se quest'ultimo è finanziato e va poi in gara. A quanto pare molte di queste progettazioni non sarebbero mai state messe a bando.

Leggi tutto...
 
Morte piccolo Mattia, per le Asp c'è stata "Efficienza e celerità" PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa congiunto dei direttori di Asp Catania e Siracusa e Azienda Policlinico Messina.

 

“Nel caso del piccolo Mattia, il sistema d’emergenza per la ricerca di un posto di terapia intensiva neonatale per il nascituro, per il trasferimento in utero susseguente verso l’ospedale Umberto I di Siracusa nella cui UTIN è stato individuato il posto disponibile e, infine, al Policlinico di Messina si è svolto con la più assoluta efficienza e celerità”.

Leggi tutto...
 
Acquedolci. Picchiava i genitori per soldi, arrestata 29enne PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

La giovane maltrattava e picchiava i genitori da circa due anni. Dopo l'arresto è stata rinchiusa nel carcere di Messina Gazzi.

 

Dovrà rispondere di maltrattamenti una 29 enne disoccupata dell’hinterland che, verso le 15.00, di ieri è stata arrestata dai carabinieri della Stazione di Acquedolci. Già esasperata dalla situazione che ormai era insostenibile, la madre s’era presentata a mezzogiorno di ieri per denunciare lo stato di sopruso cui era piombata a causa delle condotte della propria figlia, raccontando fatti raccapriccianti.

Leggi tutto...
 
Petizione per la riapertura dell'ufficio postale di Torregrotta PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Volontari saranno posizionati di fronte l’unico ufficio postale ancora attivo di via XXI ottobre, in località Scala, e in altri punti della città.

 

L’associazione Gruppo Civico per Torregrotta ha avviato insieme a CittadinanzAttiva Assemblea Territoriale “Tirreno Orientale” sede di Torregrotta (Me) una petizione popolare rivolta alla Direzione Regionale e Provinciale di Poste Italiane S.p.a. e al Sindaco di Torregrotta per avviare un serio confronto e chiedere la riapertura dell’ufficio postale di Torregrotta “centro”.

Leggi tutto...
 
Imu Agricola, Germanà: "Deputati siciliani votino contro" PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

"Una patrimoniale iniqua e assurda: di questo si tratta!”, così il deputato regionale del Ncd Nino Germanà sull’Imu Agricola.

 

“Da mesi continuiamo a sostenere la stessa posizione, ribadendo quanto incredibile sia questa manovra del Governo che tende, in questa maniera, a minare enormemente la serenità dei nostri coltivatori. Già l’allora ministra De Girolamo aveva cancellato l' imposta introdotta dal governo Monti e adesso ce la ritroviamo punto e accapo". Così il deputato regionale Nino Germanà.

Leggi tutto...
 
Saranno rattoppati i tratti critici della A/18 e della A/20 PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Quanto prima si dovrebbe procedere a lavori più consistenti non appena si concluderà l’iter procedurale del progetto.

 

Via libera ai lavori di pavimentazione nei punti di maggiore criticità in entrambe le direzioni di marcia della autostrada Messina-Catania e della tratta Buonfornello-Barcellona P.G., per complessivi € 400.000,00, in attesa che si concluda l’iter procedurale per interventi più consistenti. I lavori sono già stati consegnati, secondo la normativa vigente, ad una impresa di S. Agata Militello e ad una di Catania.

Leggi tutto...
 
Messina. Il prof. Giovanni Dugo nominato Emerito PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Nel 2009 la Società Chimica Italiana, lo premiò per i suoi contributi scientifici nel campo delle Scienze della Separazione.

 

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini ha conferito al prof. Giovanni Dugo, già ordinario di Chimica degli Alimenti nel Dipartimento di Scienze del Farmaco e dei Prodotti per la Salute dell’Università di Messina, il titolo di “professore emerito”. Durante la sua carriera, il Prof. Dugo ha ricevuto diversi premi, tra cui la prestigiosa Medaglia Liberti.

Leggi tutto...
 
Topo d'appartamento sorpreso sul balcone di un casa che stava svaligiando PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Il ladro è stato arrestato in flagranza di reato dai poliziotti. Aveva già scardinato una porta finestra, della casa presa di mira.

 

Dopo i quattro “ladri di biciclette” arrestati qualche giorno addietro nel villaggio Sant'Agata, un altro topo d'appartamento è stato sorpreso in flagranza di reato in via Catania. All’arrivo dei poliziotti delle Volanti, intorno alle 23.00 di sabato, ha cercato di acquattarsi sul balcone della casa che voleva derubare. Nascondeva il volto tra i guanti ed uno scaldacollo ma è stato riconosciuto ed arrestato. A finire in manette è stato il ventiduenne pregiudicato messinese, Antonino Centorrino.

Leggi tutto...
 
Neonato sballottato da Bronte a Catania a Siracusa, muore a Messina PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I genitori hanno sporto denuncia e la magistratura ha aperto una indagine per stabilire eventuali responsabilità dei sanitari.

 

Mentre è ancora vivo il dolore per la morte della piccola Nicole, un altro episodio simile è accaduto in Sicilia ed è inevitabile, per la dinamica dei fatti che è al vaglio della magistratura, non accostare i due episodi. Lui si chiamava Mattia, è nato prematuro a Siracusa, dopo che da Bronte è stato portato a Catania, ma qui non c'erano posti ed è stato trasferito a Siracusa, poi a Messina, dove è avvenuto il decesso.

Leggi tutto...
 
Anche a Milazzo istituita la tassa di soggiorno per i turisti PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

La tassa avrà importi variabili, in base alle strutture turistiche, che andrà da un euro, fino a due euro per alberghi a quattro stelle.

 

Anche Milazzo, come tutte le città d'arte istituisce l'imposta di soggiorno. Lo ha deciso la giunta municipale riunita a Palazzo dell’Aquila e che ha approvato una delibera sulla nuova tassa rivolta ai turisti. Esentati dal pagamento dell’imposta saranno i residenti a Milazzo e alle Isole Eolie, oltre ad alcune categorie indicate nel regolamento.

Leggi tutto...
 
Anziana in un tugurio in condizioni pietose, denunciato il figlio PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Anziana in precarie condizioni igienico sanitarie: i Carabinieri denunciano il figlio 50enne per abbandono di persone minori o incapaci.

 

I Carabinieri di San Fratello guidati dal Comandante Vincenzo Di Garbo, agendo congiuntamente ai servizi sociali del Comune e con il medico dell’ASP, sono intervenuti in un’abitazione del comprensorio nebroideo trovando un’anziana in precarie condizioni igienico sanitarie. La donna, che viveva da sola, mentre il figlio abita in altro domicilio, è stata trovata in condizioni igienico sanitarie davvero critiche.

Leggi tutto...
 
"Io mai niente con nessuno avevo fatto", dal 5 marzo a Messina PDF Stampa E-mail
Cronaca - Spettacoli
AddThis Social Bookmark Button

E' la storia di Giovanni, incarnazione dell’ingenuità e della passione allo stato puro, dell’innocenza che supera tutte le barriere.

 

Atteso ritorno in Sicilia per la Compagnia Vuccirìa Teatro con lo spettacolo "Io, mai niente con nessuno avevo fatto”, opera prima di Joele Anasatasi, che ne firma anche la regia, in scena con Enrico Sortino e Federica Carruba Toscano, da giovedì 05 marzo a domenica 08 marzo al Teatro Vittorio Emanuele di Messina. Repliche giovedì, venerdì e sabato alle 21 e domenica alle 17.30.

Leggi tutto...
 
Piano triennale dell'innovazione. Palazzo Zanca ultra futuristico PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Adsl fino a 100 Mb, fibra ottica che collegherà gli edifici comunali, nuovi software gestionali, restiling sito web e tanto altro...

 

E' stato illustrato stamani, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, il piano triennale dell'innovazione 2015-2017 e il piano di informatizzazione delle procedure per la presentazione online delle istanze da parte dei cittadini e delle imprese. All'incontro erano presenti il sindaco, Renato Accorinti, l'assessore Gaetano Cacciola, il segretario generale/direttore generale, Antonio Le Donne.

Leggi tutto...
 
Processo "Corsi d'Oro 2", vietate riprese, interviene l'Odg PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Il presidente dell'Ordine regionale dei Giornalisti chiede ai giudici di vietare le riprese ai singoli imputati che lo chiedessero.

 

"L'opposizione di un solo difensore ha impedito oggi ai giornalisti di effettuare le riprese video e fotografiche al processo 'Corsi d'Oro 2', che si sta celebrando davanti alla prima sezione del Tribunale di Messina e che ha un notevolissimo impatto sociale, dato che la vicenda, oltre ad avere importantissimi risvolti socioeconomici, vede coinvolti politici di primo piano, di livello regionale e nazionale''.

Leggi tutto...
 
Messina. Celebrato il 119° anniversario della battaglia di Adua PDF Stampa E-mail
Cronaca - Commemorazioni
AddThis Social Bookmark Button

Sono stati resi gli onori ai caduti ed è stata depositata una corona d’alloro al monumento dedicato alle batterie siciliane.

 

Si è svolta oggi, alle ore 11.00 presso il monumento dedicato alla batteria Masotto, sul piazzale antistante la Fiera Campionaria di Messina, la celebrazione del 119° anniversario della Battaglia di Adua. Presenti il Generale di Brigata Marco Tuzzolino Comandante dell’”Aosta”, le Autorità cittadine, le associazioni combattentistiche, gli amici dell’Aosta ed una rappresentanza del Liceo “Emilio Ainis”.

Leggi tutto...
 
"Gestione Atm cervellotica", dura posizione della Uil Trasporti PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

La UilTrasporti interrompe le relazioni industriali e minaccia lo stato di agitazione. Chiesta convocazione al sindaco ed assessore.

 

“L’Atm è una bomba ad orologeria pronta a scoppiare”. A dirlo Silvio Lasagni della UilTrasporti che in una nota comunica la rottura delle relazioni industriali con l’azienda e minaccia lo stato di agitazione. “Non siamo più disposti – spiega Lasagni – a tollerare l’atteggiamento prevaricatorio e tracotante della direzione generale dell’Atm che comporta una gestione cervellotica del personale e delle attività aziendali".

Leggi tutto...
 
Pesante sconfitta del Messina al San Filippo, contestazione dei tifosi PDF Stampa E-mail
Sport - Calcio
AddThis Social Bookmark Button

Doveva essere la gara del riscatto, invece si è trasformata in una bruttissima sconfitta che ha fatto perdere la pazienza ai tifosi.

 

Buio pesto in casa Messina dopo la terza sconfitta consecutiva. E se è vero che fanno male i capitomboli esterni, bruciano assai le tre bastonate prese dalle vespe al "San Filippo". Le reti di Di Carmine dal dischetto all'8', di Gammone al 46' e di Nicastro al 71' non lasciano scampo ai giallorossi, più che mai spenti, mediocri e rinunciatari nell'approccio alla gara.

Leggi tutto...
 
Approvato il Piano di riequilibrio, adesso la "palla" passa a Roma PDF Stampa E-mail
Cronaca - Politica
AddThis Social Bookmark Button

Il Piano è stato approvato con 17 voti favorevoli, 9 contrari e 3 astenuti; 11 consiglieri erano assenti, solo 1 giustificato.

 

Alla fine la montagna ha partorito il topolino. Qualcuno si è lasciato andare ad esternazioni populistiche che servono solo a raccogliere consensi tra i proseliti, ma ciò che è stato approvato ieri dal Consiglio comunale è solo un Piano di riequilibrio che dovrà essere vagliato nuovamente dal Ministero a Roma che, ricordiamo, aveva già evidenziato ben 23 criticità e non è detto che la storia non si ripeta.

Leggi tutto...
 
Incendiate tre autovetture all'interno di un'officina meccanica PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

L'incendio si è sviluppato intorno alle 20 di ieri ed ha mandato in fumo tre autovetture. Sull'episodio indaga la Polizia di Stato.

 

Gli inquirenti non escludono alcuna ipotesi, ma al momento l'unica certezza è che si sia trattato di un attentato incendiario di natura dolosa. Tre autovetture parcheggiate nel cortile esterno di una officina meccanica di via Roma, nel quartiere Annunziata a Messina, sono andate in fumo a causa di un incendio che è stato domato dai vigili del fuoco di Messina, che non hanno potuto salvare le autovetture.

Leggi tutto...
 
Accoltella gestore di un locale durante una lite, arrestato 61enne PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I militari dell’Arma di Patti hanno tratto in arresto un uomo con numerosi precedenti penali ed ex Sorvegliato Speciale di P.S..

 

Il 61enne Salvatore Incognito nel corso di una serata presso un noto locale brolese, ha avuto un’accesa discussione con uno dei gestori il quale, dopo averlo accompagnato all’esterno nella limitrofa piazza, lo ha invitato ad allontanarsi e tornare a casa. Incognito è andato subito in escandescenza e, dopo aver minacciato verbalmente l’uomo, ha estratto un coltello pieghevole dalla lama lunga circa 5 cm e si è scagliato sul malcapitato sferrandogli tre fendenti nel basso ventre.

Leggi tutto...
 
Evade dagli arresti domiciliari per andare a vendere frutta PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Il 30enne messinese ristretto ai domiciliari, alla vista dei Carabinieri, ha tentato la fuga, ma è stato raggiunto e tratto in arresto.

 

Nelle ultime ore i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno tratto in arresto due persone per evasione dai domiciliari. Si tratta del 27enne Giovanni Previti e del 30enne Gaetano Ardizzone. Il primo, esattamente la sera del 14 febbraio, era stato sorpreso fuori dalla sua abitazione A seguito di tale vicenda, il 25 febbraio la Corte di Appello di Messina, ha emesso un’apposita ordinanza con la quale ha disposto la restrizione in carcere, in aggravamento degli arresti domiciliari. Provvedimento eseguito dai militari nella mattinata del 26 febbraio.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 970