Banner

Ultima foto gallery

Banner

Ultime Sport

Lombardia "asso piglia tutto" alle Kinderiadi di Patti



Si conclude con la festosa premiazione delle due selezioni campioni d’Italia, la 32esima edizione del Trofeo delle Regioni in salsa siciliana.  ...
Leggi tutto...
I tifosi del Messina rompono il silenzio: "Lo Monaco Vattene"



Lo zoccolo duro della tifoseria Messinese ha diramato un comunicato stampa e lanciano un appello alle forze economiche della città.   I tifosi sono...
Leggi tutto...
Tutto pronto per il II Trofeo Podistico Città di Savoca



Verranno premiati i primi 3 arrivati maschili e femminili e i primi 3 arrivati M e F di ogni categoria da Allievi/e, Assoluti fino a M75 in su.  ...
Leggi tutto...
Cus Unime chiude il campionato di baseball con una vittoria



Con cinque vittorie all’attivo, contro le tre sconfitte, gli universitari messinesi hanno onorato nel migliore dei modi il loro esordio nel...
Leggi tutto...
Il Messina Volley aderisce al progetto Eco Volley Fipav



Il “Progetto Eco Volley Fipav” si propone di caratterizzare tutte le manifestazioni di Pallavolo e Beach Volley come eventi sostenibili.  ...
Leggi tutto...
Banner
Banner

Visite

Chi è online

 670 visitatori online
Banner

Contattaci

Banner
Sequestro Dia. Aggredito il patrimonio di Bucceri e Sam L'Americano PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Maxi sequestro del valore di circa quattro milioni di euro, nei confronti di imprenditori considerati vicini a clan mafiosi siciliani.

 

Sequestro beni della Dia di MessinaLa Dia di Messina, coordinata dal Centro Operativo di Catania, nel quadro di un'attività finalizzata all'aggressione dei patrimoni illecitamente acquisiti dalla cosche mafiose, ha dato esecuzione a provvedimenti di sequestro e confisca di beni per un valore di circa 4 milioni di euro. I beni risultavano nella disponibilità di Concetto Bucceri e di Salvatore Di Salvo, detto “Sam l'Americano”.

 

Bucceri è attualmente detenuto ed è considerato inserito nel clan dei “Picanello”, collegato al boss Santapaola di Catania, mentre Di Salvo, anch'egli detenuto per reati di mafia, è ritenuto esponente di spicco del clan dei “Barcellonesi”, operante nella fascia tirrenica di Messina. L'attività d'indagine della Dia, ha consentito di ricostruire gli innumerevoli passaggi finanziari che hanno consentito il notevole incremento del patrimonio di Bucceri e Di Salvo.

 

Gli elementi info investigativi, hanno consentito di dimostrare come i due, sarebberi riusciti a schermare, anche attraverso la compiacenza di fidate “teste di legno”, anche organismi societari operanti con fatturato considerevole nel settore delle commesse pubbliche. Per l'Autorità Giudiziaria messinese, l'accumulo notevole di tale patrimonio, sarebbe -anche in base ad indagini finanziarie- sproporzionato rispetto ai redditi ufficialmente dichiarati.

Leggi tutto...
 
Sequestri e confische ad imprenditori vicini a "cosa nostra" PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I particolari dell'operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma alle 10.30 negli uffici della Dia.

 

Beni per quattro milioni di euro riferibili, anche per interposte persone, a due imprenditori ritenuti vicini al clan Santa Paola e al clan dei Barcellonesi, sono stati sequestrati e confiscati nel Messinese dalla Dia di Messina con il coordinamento del Centro operativo di Catania. I provvedimenti hanno interessato alcune importanti attività imprenditoriali del comprensorio di Letojanni e Barcellona Pozzo di Gotto (Messina).

 

I provvedimenti, in fase di esecuzione, scaturiscono da un attento esame compiuto dagli investigatori della Dia su tutte le attribuzioni patrimoniali sui patrimoni conseguiti dai due imprenditori. I particolari dell'operazione verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma alle 10.30 negli uffici della sezione operativa della Dia di Messina alla presenza, tra gli altri, dei magistrati inquirenti e del procuratore della Repubblica Guido Lo Forte.

Leggi tutto...
 
Controlli dei Carabinieri, 4 denunciati, 4 segnalati in Prefettura PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Le “gazzelle” stavolta sono state impiegate sulla SS 114 dove numerosa è la presenza di giovani soprattutto nei fine settimana.

 

Una serrata azione di controllo è stata condotta dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile nei giorni scorsi sulla Strada Statale 114 nel contesto dell'iniziativa “Lotta alla guida in stato di ebrezza: adotta una strada" al fine di prevenire le conseguenze nefaste connesse alla guida in stato di ubriachezza o sotto effetto di stupefacenti e invitare, soprattutto i più giovani, a un divertimento intelligente.

Leggi tutto...
 
Spara al fratello e si nasconde tra i boschi, fermato dai Carabinieri PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Compiuto l’insano gesto l’uomo si era dato alla macchia tra i boschi, poi sentendosi braccato si è consegnato spontaneamente.

 

I Carabinieri di Santo Stefano di Camastra hanno sottoposto a fermo d’indiziato di delitto il sessantenne di San Fratello, ricercato dallo scorso 2 luglio, per i tre colpi d’arma esplosi all’indirizzo di due persone fra cui il fratello. Incessantemente braccato per i boschi nebroidei dai Carabinieri che avevano fatto ricorso ad unità cinofile ed elicotteri, l’uomo s’è presentato spontaneamente dai Carabinieri.

Leggi tutto...
 
Pregiudicato a spasso per la città con un kit da scasso completo PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Controllo del territorio. Un kit completo per lo scasso nel vano sottosella. La Polizia denuncia pluripregiudicato.

 

Una segnalazione al 113 ieri sera, intorno alle 22.30, in zona viale Italia, di persona sospetta nei pressi della recinzione di un complesso residenziale. L’immediato intervento di una pattuglia delle Volanti impegnate nel controllo del territorio ha consentito di appurare quanto segnalato alla sala operativa. I poliziotti hanno infatti fermato un pregiudicato noto alle Forze di Polizia - con le fattezze indicate - a bordo di uno scooter.

Leggi tutto...
 
Lite tra le mura di casa: ferisce il padre con delle forbici. Arrestato dalla Polizia PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Dalla ricostruzione dei fatti, effettuata dagli uomini della Polizia di Stato, alla base della lite ci sarebbero motivi futili.

 

Siamo in zona Camaro. Sono le 16.00 circa di sabato pomeriggio quando una pattuglia delle Volanti in servizio di controllo del territorio viene allertata dalla sala operativa per lite in famiglia ed aggressione. I poliziotti trovano padre e figlio in evidente stato di agitazione. Il padre è ferito alla testa e ad una spalla. A colpirlo è stato il figlio, messinese, 48 anni, con il quale condivide casa. Ha utilizzato delle forbici.

Leggi tutto...
 
Garofalo: "Emendamento su punteggio università, incostituzionale" PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Garofalo: "Emendamento va cassato. I ragazzi non possono pagare per le inefficienze di un sistema. Alla faccia della meritocrazia".


"L'emendamento che prevede un punteggio diverso nei concorsi a seconda dell'Università nella quale ci si laurea è discriminatorio e deve essere immediatamente bloccato prima che davvero in Italia si creino studenti di serie A e di serie B". Così il deputato di Area Popolare Vincenzo Garofalo commenta il vergognoso e discriminante emendamento approvato in parlamento.

Leggi tutto...
 
Gli studenti messinesi dicono No alle discriminazioni PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Consegnato un documento al Ministro Poletti affinchè si cancelli il vergognoso e discriminante emendamento approvato.

 

L'Associazione Universitaria Atreju, in occasione della visita del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti per la cerimonia di inaugurazione del complesso di laboratori PanLab, ha organizzato una protesta pacifica presso il Rettorato dell'Università di Messina, durante la quale è stato consegnato al Ministro un documento per spiegare le rimostranze.

Leggi tutto...
 
Birrificio Messina: presentate le tre nuove birre dedicate alla città PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Nel 1915 il primo stabilimento a Messina, oggi nel 2015 si riparte con una nuova birra dal sapore sicuramente diverso.

 

Presentazione birre Birrificio MessinaIn un Salone degli Specchi gremito di cittadini e rappresentanti istituzionali, i quindici “eroi” che fino a qualche mese addietro lottavano per il loro futuro, hanno presentato le tre etichette in produzione dall'autunno. Ancora pochi mesi di attesa e finalmente Messina riavrà la sua birra. Il coraggio, la perseveranza e la grandissima volontà dei quindici ex dipendenti della Triscele, sta per essere premiata.

Leggi tutto...
 
Il neo sindaco di Milazzo, Formica, rinuncia all'auto blu PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Il primo cittadino dopo aver confermato tale scelta, ha chiesto iniziative concrete per potenziare il servizio di pulizia in città.

 

Niente auto blu per il nuovo sindaco di MIlazzo Giovanni Formica. Ad agosto scadrà la locazione dell'auto di rappresentanza in uso all'amministrazione di Milazzo ed il primo cittadino ha stabilito che non dovrà essere fatto alcun rinnovo. "Non prenderemo un'altra auto - afferma il primo cittadino - all'occorrenza ne utilizzeremo una non "blu" di proprietà del comune".

Leggi tutto...
 
Finalmente demolita la baracca abusiva di Puntale Arena PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Dopo anni, oggi si è posto fine ad un abusivismo e si è ristabilita la legalità in un luogo che sembrava essere terra di nessuno.

 

Oggi si è ristabilito un principio fondamentale di legalità. Si è affermato, con forza, che le regole valgono per tutti. Anzi devono valere, proprio per tutti. Anni di sopralluoghi con il geologo Gambino, il supporto dell'Ordine degli Ingegneri e poi finalmente la progettazione ad opera dell'ing. Fausto Occhipinti. Stavolta la Circoscrizione ha svolto un ruolo importante interfacciandosi con l'Amministrazione comunale.

Leggi tutto...
 
Commerciante di Torregrotta arrestato per spaccio di droga PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

In casa ed in auto del 34enne sono state rinvenute varie tipologie di stupefacenti ed attrezzatura per il confezionamento.

 

I Carabinieri delle Stazioni di Rometta Marea agli ordini del Maresciallo Aiutante Barbera e della Stazione di Fondachello Valdina agli ordini del Maresciallo Aiutante Carmelo Carbone, nella giornata di ieri, con l’ausilio del Nucleo cinofili di Nicolosi, hanno tratto in arresto il commerciante 34enne di Torregrotta, Emanuele Sciotto, per detenzione illegale di sostanze stupefacenti.

Leggi tutto...
 
Giovane donna di Torregrotta muore dopo intervento chirurgico PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

La donna si è sentita male venerdì scorso, sabato è stata sottoposta ad intervento chirurgico e domenica mattina è deceduta.

 

Donna di Torregrotta morta dopo intervento chirurgicoUna famiglia distrutta, un marito disperato che non si dà pace, due figli rimasti orfani della mamma troppo presto, un paese -Torregrotta- in lacrime ed una giovane donna di 33 anni morta dopo un intervento chirurgico presso l'Ospedale Fogliani di Milazzo. A.S., è deceduta ieri presso il nosocomio mamertino ed il marito ha presentato una denuncia per verificare se ci siano state negligenze da parte dei sanitari.

Leggi tutto...
 
Sequestrati 100 kg di formaggi avariati e 120 capi di bestiame PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Gli animali erano privi di marcatura identificativa, i formaggi sono stati sottoposti a sequestro penale ed affidati ad una ditta.


Nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Fondachelli Fantina hanno svolto un servizio straordinario di controllo degli allevamenti della zona con il supporto di personale del Dipartimento di Prevenzione Veterinaria – Distretto di Barcellona P.G. e della locale Polizia Municipale. I controlli si sono concentrati su vari allevatori del piccolo centro peloritano.

Leggi tutto...
 
S. Agata di Militello, 45enne arrestato per evasione PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

L'uomo si aggirava per le vie di Sant'Agata di Militello a bordo di un ciclomotore, ma è stato sorpreso dai Carabinieri.

 

Questa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno arrestato in flagranza di reato Fabio Molica Colella, 45 enne, già noto alle Forze dell’Ordine, originario di Gioiosa Marea. Lo stesso è ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari poiché sorpreso dai militari dell’Arma fuori dalla propria abitazione. L'uomo si trova nuovamente in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell'udienza di convalida.

Leggi tutto...
 
Sommergibile fotografa centinaia di anfore nei fondali delle Eolie PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I relitti sono ad oltre 100 mt di profondità. La spedizione è stata effettuata in collaborazione con Aurora Trust Foundation e U-Boat Worx.

 

Per la prima volta sono stati indagati i relitti che si trovano ad oltre cento metri di profondità nel mare delle isole Eolie. E' stato possibile grazie al sommergibile dell'olandese U-Boat Worx. La campagna di ricerche subacquee è durata sei giorni ed è stata portata avanti da un team di scienziati ed esperti, sotto la direzione del Soprintendente del Mare Sebastiano Tusa.

Leggi tutto...
 
Accoltellato mentre si trovava dal barbiere, arrestato l'autore PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

L'aggressore è stato immortalato dalle telecamere installate all'interno del negozio. E' stato rintracciato in casa di parenti.

 

Si sono ritrovati casualmente dallo stesso barbiere per un taglio di capelli, ma tra i due c'erano vecchi rancori legati a motivi sentimentali. Ne è nata una lite che è sfociata in un accoltellamento. Ad avere la peggio un 35enne che si trova ricoverato presso il Policlinico di Messina in prognosi riservata. Arrestato l'autore: si tratta del 28enne N.F., incensurato, che ha ammesso le proprie colpe.

Leggi tutto...
 
Genitori e bimbi hanno ripulito il campetto di villa Dante PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Purtroppo non basta la pulizia, servono interventi di messa in sicurezza da parte dell'Amministrazione comunale di Messina.

 

Visto che a palazzo Zanca si pensa a fare passerelle, invece di provvedere ai bisogni primari dei cittadini e gestire al meglio il verde e gli spazi pubblici, genitori e bimbi si sono rimboccati le maniche per ripulire il campetto di villa Dante, il polmone verde situato al centro della città sempre più in stato di abbandono e di degrado, ridotto ormai in condizioni pietose.

Leggi tutto...
 
Crocetta è riuscito a far peggiorare i conti della Sicilia PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Malgrado numerose misure "ispirate a rigorose politiche d'intervento", i conti della Regione siciliana vanno peggiorando.

 

Conti in rosso alla Regione sicilianaAl 31 dicembre 2014 il debito residuo complessivo della Regione siciliana è pari a 5,5 miliardi di euro di cui 5,3 miliardi a proprio carico e la restante parte (208) rimborsata dalla Stato. Il dato è emerso nel corso della presentazione del rendiconto della Corte dei conti della Regione siciliana a Palazzo Steri, alla presenza del Governatore Rosario Crocetta e dell'assessore Alessandro Baccei.

Leggi tutto...
 
Concluso il corso di formazione annuale per Docenti di Religione PDF Stampa E-mail
Cronaca - Scuola
AddThis Social Bookmark Button

Conclusione del Corso di formazione annuale. IRC e cultura nel territorio: visita culturale presso la Zona Falcata di Messina.

 

Il Corso di formazione annuale per Docenti di religione che operano nel territorio dell’Arcidiocesi prevedeva anche un laboratorio riguardante l’IRC e la cultura del territorio: una tappa formativa che ha lo scopo di arricchire le competenze professionali dei docenti, i quali sviluppano, nella prassi, argomenti pertinenti la lettura/interpretazione storica, artistica e culturale del territorio.

Leggi tutto...
 
Lavori di manutenzione agli svincoli G. Naxos e S. Filippo PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Aggiudicata la gara per la messa in sicurezza della svincolo di Giardini Naxos. Quello di S. Filippo chiuso il 4 ed il 5 luglio per lavori.

 

La Ditta Lipari Francesco di S. Filippo del Mela - con il ribasso del 46,09% sull’importo lavori a base di € 137.220,60 - si è provvisoriamente aggiudicata la gara per lavori di manutenzione ordinaria e messa in sicurezza dello Svincolo di Giardini Naxos. Importo netto contrattuale € 97.342,72. In corso gli adempimenti procedurali conclusivi cui seguiranno la sottoscrizione del contratto di gara e la consegna lavori.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 1019