Banner

Ultima foto gallery

Banner
Banner
Banner

Contattaci

Banner

Ultime Sport

La gara Acr Messina - Matera si giocherà a porte aperte



La Commissione Provinciale di Vigilanza per i Pubblici Spettacoli, ha riconosciuto l’agibilità per le prossime tre gare.   Sabato 20 settembre...
Leggi tutto...
Stadio San Filippo, completati lavori del sistema di videosorveglianza



La Commissione ha autorizzato l'Acr Messina alla prevendita dei tagliandi, ciò fa presupporre che la gara si giocherà a porte aperte.   Il...
Leggi tutto...
Messina Volley conferma le centrali Mento e Spadaro



Il roster messinese del presidente Mario Rizzo continua a costruire un blocco di atlete per ben figurare nel prossimo campionato di Serie B2.   Il...
Leggi tutto...
Franzese e Marconi vincono il XIV Giro a tappe delle Eolie



Pronostico rispettato. Entrambi gli atleti hanno centrato l’en plein di successi, aggiudicandosi pure l’ultima delle cinque prove in calendario....
Leggi tutto...
Il Città di Messina vince di "rigore" a Misterbianco



Successo meritato per il Città di Messina che riscatta il passo falso interno di domenica scorsa e porta a casa tre punti che fanno morale.  ...
Leggi tutto...
Banner
Banner

Visite

Chi è online

 1785 visitatori online
Rapinato il supermercato Sigma di via S. Giovanni Bosco PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Tre rapinatori hanno fatto irruzione, armati di pistola e con il volto travisato da casco da motociclista. Sull'episodio indaga la Polizia.

 

L'ennesima rapina ai danni di un esercizio commerciale di Messina, si è consumata nel tardo pomeriggio odierno. I rapinatori hanno preso di mira il supermercato Sigma di via San Giovanni Bosco. Intorno alle 19,20 tre individui armati di pistola ed il volto travisato da casco da motociclista, hanno fatto irruzione all'interno dell'esercizio commerciale puntando le pistole verso il proprietario e due clienti.

 

I rapinatori hanno urlato di stare tutti fermi e di non usare i telefoni cellulari “altrimenti vi ammazziamo”. Il titolare dell'esercizio commerciale ha subito ordinato ai dipendenti di consegnare il denaro contenuto all'interno delle casse, cercando di tranquillizzare i rapinatori che nessuno avrebbe opposto resistenza, per evitare che accadesse il peggio. Dopo aver arraffato il bottino, ancora in corso di quantificazione, i tre sono fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

 

Una cassiera ed una cliente a cui i rapinatori hanno puntato le pistole, hanno accusato un malore, ma per fortuna nulla di preoccupante. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile di Messina che hanno effettuato i controlli di rito, hanno ascoltato alcuni testimoni, i quali hanno riferito che i tre malfattori erano di altezza media e di giovane età. Saranno fondamentali le immagini dell'impianto di video sorveglianza per risalire all'identità dei rapinatori.

Leggi tutto...
 
Omicidio Santi Romeo, il figlio Benito condannato a 24 anni PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Sembrava un suicidio, ma le indagini dei carabinieri fecero emergere che il figlio aveva stranglato il padre al culmine di una lite.

 

La Corte d’Assise di Messina ha condannato a 24 anni di reclusione Benito Romeo, accusato di aver ucciso il padre strangolandolo al culmine di un litigio. Il 32enne avrebbe poi inscenato un suicidio con un falso impiccamento. Si chiude con questa sentenza il processo di primo grado per la morte di Santi Romeo, 51 anni, trovato cadavere nella sua abitazione di Fondo Pistone a Camaro il 30 settembre 2012.

Leggi tutto...
 
Il "Cammino dell'Anima", monti Peloritani da Dinnammare a Tindari PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I partecipanti hanno attraversato tutto il territorio dei Peloritani lungo la dorsale, partendo dal Santuario di Dinnammare fino a Tindari.

 

Il sogno di un escursionista messinese è diventato realtà. Pasquale D'Andrea, conoscitore di tutti i sentieri dei monti Peloritani,ha ideato un "Cammino" che dal Santuario di Dinnammare arrivava fino al Santuario di Tindari. Una sfida certamente non facile, ma alla fine è stata vinta da lui ed altri amici escursionisti che hanno partecipato alla prima edizione del "Cammino dell'Anima".

Leggi tutto...
 
Servizi anti prostituzione della Polizia di Stato a Messina PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia nel centro cittadino. Fermate e portate in Caserma quattro prostitute.

 

Ieri, gli agenti delle Volanti, unitamente ad equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Sicilia Orientale”, hanno effettuato mirati servizi, disposti dal Questore, finalizzati al contrasto al fenomeno della prostituzione ed ai reati connessi allo sfruttamento della prostituzione. Sono stati intensificati i servizi di vigilanza, nelle ore serali e notturne.

Leggi tutto...
 
L'Autorità portuale a Barcelona a caccia di turismo crocieristico PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

De Simone ha ottenuto la promessa di una riconsiderazione degli scali di Messina e Milazzo per gli anni a venire.

 

L'Autorità Portuale di Messina e Milazzo ha concluso la propria partecipazione al Seatrade Med di Barcelona, fiera del crocierismo mediterraneo svoltasi nella città catalana dal 16 al 18 settembre. In tale prestigiosa cornice internazionale, il Presidente Antonino De Simone ha incontrato le più importanti compagnie crocieristiche, cogliendo con soddisfazione l'ampio apprezzamento per le infrastrutture e i servizi resi.

Leggi tutto...
 
Mazzette ed escort per permessi discariche, 5 a giudizio PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Ad un funzionario infedele sarebbero state messe a disposizioni escort, viaggi e impianti televisivi da oltre 17 mila euro.

 

La Procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio di un funzionario dell'assessorato regionale Territorio Ambiente, Gianfranco Cannova, e di quattro imprenditori. Sono tutti accusati di corruzione. Cannova avrebbe intascato mazzette in cambio di agevolazioni nel rilascio di autorizzazioni per lo smaltimento dei rifiuti.

Leggi tutto...
 
Pubblica illuminazione, la Atlantico assume tutti gli ex Smail PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Una vertenza che si stava complicando, è finita nel migliore dei modi. Fim Cisl: "Adesso programmare investimenti per rinnovare impianti".

 

Buone notizie per i lavoratori della ditta ex Smail che gestiva, con la Atlantico, la manutenzione degli impianti di illuminazione in città. La Atlantico, lunedì scorso, ha provveduto all’inserimento in organico degli operai rimasti fuori lo scorso 1 settembre dopo la decisione della Smail di non continuare nella prosecuzione dell’appalto.

Leggi tutto...
 
E' stato un 13enne ad incendiare l'automobile della docente di F. Fucile PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Il ragazzino aveva litigato con una insegnante, ma ha incendiato le auto sbagliate. E' stato segnalato alla Procura dei minori.

 

Alla Polizia sono bastate poche ore dall'accaduto per ricostruire la vicenda dell'autovettura incendiata alla docente dell'Istituto comprensivo Albino Luciani di Fondo Fucile. A dare fuoco alla Mercedes Slk cabrio, è stato un tredicenne. Il minore ha ammesso le proprie colpe, ma ha dichiarato di avere sbagliato bersaglio e di avere incendiato auto che non c'entravano nulla.

Leggi tutto...
 
Proposte della Circoscrizione per il Torrente Trapani e viale Boccetta PDF Stampa E-mail
Quartieri - News
AddThis Social Bookmark Button

l'Assessore Cacciola ha preso l'impegno di convocare una conferenza di servizi ad hoc per la risoluzione dei problemi.

 

Il Consiglio della IV Circoscrizione ha tenuto una seduta itinerante, su istanza del Vicepresidente Guanta. I consiglieri e l'assessore Cacciola, si sono recati sul Torrente Trapani e sul viale Boccetta, per affrontare la problematica della sicurezza stradale e pedonale che viene costantemente messa a repentaglio dalle alte velocità raggiunte dai veicoli. Il Quartiere ha proposto il limite di velocità di 30 Km/h.

Leggi tutto...
 
Furto aggravato, arrestato un 51enne messinese PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Messina, i Carabinieri della Stazione di Gazzi arrestano una persona per esecuzione ordine di carcerazione.

 

Nella serata di ieri, a Messina, i militari della stazione di Gazzi, hanno tratto in arresto, in esecuzione ordine di carcerazione emesso il 16 settembre 2014 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina – ufficio esecuzioni penali- il 51enne messinese Giovanni Cutroneo, dovendo espiare la pena di un anno, dieci mesi e cinque giorni di reclusione. L'uomo è stato riconosciuto colpevole di associazione a delinquere e furto aggravato in concorso (artt. 416, 624 e 625 c.p.).

Leggi tutto...
 
Il Comitato "Salvare l'Ospedale Piemonte" denuncia Vullo PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Comunicata l'adesione alla manifestazione del 29 settembre. Presentata la denuncia in seguito alle dichiarazioni del dg Michele Vullo.

 

Il Comitato “Salvare l'Ospedale Piemonte” rende nota la propria adesione all'assemblea cittadina organizzata dai sindacati Cisl e Uil per lunedì 29 settembre alle 17,30 presso l'ingresso principale del nosocomio di Viale Europa e dall'emblematico titolo “Salviamo il Piemonte”. Il Comitato, lo scorso 18 Agosto, ha denunciato alla Procura della Repubblica, il dg Michele Vullo.

Leggi tutto...
 
Salina, turista tedesco trovato morto sul monte Fossa delle Felci PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

E' probabile che a causare la morte sia stato un malore per il forte caldo, ma gli inquirenti non escludono una caduta accidentale.

 

Un turista è stato trovato morto sul monte Fossa delle Felci a Salina, nell'arcipelago delle Eolie. A segnalare il decesso sono stati alcuni escursionisti in transito. Scattato l'allarme si sono mobilitati i carabinieri e le guardie della riserva naturale che hanno impiegato circa un'ora e mezza per raggiungere il luogo abbastanza impervio, nella parte sovrastante la borgata di Lingua.

Leggi tutto...
 
La gara Acr Messina - Matera si giocherà a porte aperte PDF Stampa E-mail
Sport - Calcio
AddThis Social Bookmark Button

La Commissione Provinciale di Vigilanza per i Pubblici Spettacoli, ha riconosciuto l’agibilità per le prossime tre gare.

 

Sabato 20 settembre 2014, con inizio alle ore 16.00 - presso lo stadio comunale “San Filippo” di Messina - avrà luogo l’incontro di calcio, valevole per il Campionato Nazionale Lega Pro Girone “C” “A.C.R. Messina – Matera”. L’impianto sportivo “San Filippo” è stato sottoposto, stamani, a verifica strutturale ad opera della Commissione Provinciale di Vigilanza per i Pubblici Spettacoli.

Leggi tutto...
 
Da mercoledì il biglietto del bus sarà acquistabile a bordo PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Si cerca di risollevare l'azienda dal profondo deficit attuando soluzioni atte a scoraggiare il portoghesismo diffuso a Messina.

 

Si torna all'antico in casa Atm, o quasi. A partire da mercoledì 24 Settembre, i tagliandi per le corse dei bus saranno venduti dagli autisti a bordo del mezzo. Al momento l'acquisto potrà avvenire soltanto ai capolinea, ma in futuro si pensa di estendere il servizio. Gli autisti avranno in dotazione un carnet di 50 biglietti e quando arriveranno a 10 potranno chiedere la consegna di nuovi ticket.

Leggi tutto...
 
Letojanni, arrestato 51enne per detenzione di droga PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Taormina arrestano una persona per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno rinvenuto 110 grammi di marijuana destinati allo spaccio, presso l’abitazione del 51enne pregiudicato di Letojanni Paolo Giovanni Longo. Quando l’uomo ha visto arrivare i militari per il controllo, ha cercato di disfarsi di una borsa, senza però riuscire nell’insano tentativo visto che l’abitazione era oramai totalmente sotto il controllo dei Carabinieri.

Leggi tutto...
 
Situazione paradossale al Genio Civile: una poltrona per due PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Notificato il provvedimento d’insediamento all’ingegnere Santoro, ma non quello di revoca e nuova nomina all’Urega per l’ing. Sciacca.

 

Paradossale. Questo l’aggettivo utilizzato dalla segretaria della Funzione pubblica della Cgil, Clara Crocé, e dalla coordinatrice di settore, Rosa Raffa, per descrivere la situazione che sta interessando l’Ufficio del Genio Civile di Messina, dove al momento “coesistono” due Ingegneri Capo. Una situazione paradossale che ha costretto il sindacato a chiedere l'intervento della Regione.

Leggi tutto...
 
Garofalo dal ministro Lupi per la soluzione della vertenza Bluferries PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Sul caso Bluferries il Ministro chiede ai vertici della società di trovare un'intesa con il sindaco. Bando di gara triennale per Metromare.

 

Si è appena concluso al ministero delle infrastrutture e dei trasporti un incontro tra il ministro Maurizio Lupi, il deputato Vincenzo Garofalo, componente della commissione trasporti della camera dei deputati, e i vertici di Bluferries. L'esponente di Ncd non ha dubbi:  "Nessuna interruzione di metromare. Troveremo i fondi per un bando triennale".

Leggi tutto...
 
Lo Stromboli fa paura, summit in Prefettura a Messina PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Si è discusso di una eventuale evacuazione degli abitanti dell'isola e di un piano di Protezione civile da adottare in caso di emergenza.

 

In Prefettura si è svolta una riunione per esaminare la problematica concernente l'attività eruttiva in corso presso il vulcano Stromboli e, per dare attuazione a quanto stabilito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e Protezione Civile, relativamente alle procedure da adottare, qualora si rendesse necessario gestire un eventuale allontanamento, parziale o totale, della popolazione dell'isola.

Leggi tutto...
 
Messina, 42enne arrestato per evasione dai domiciliari PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Dopo l'arresto, l'uomo è stato processato con rito direttissimo ed il giudice ha nuovamente disposto gli arresti domiciliari.

 

Nel corso della serata di ieri, durante un servizio di vigilanza e controllo del territorio, in Contrada Forte Petrazza, i Militari della Stazione di Camaro hanno tratto in arresto in flagranza del reato di evasione Alessandro Alberto, messinese, di 42 anni, già noto alle Forze dell’Ordine. L'uomo, che si trovava sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, è stato sorpreso lontano dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione.

Leggi tutto...
 
Patti, due 19enni ed un minorenne arrestati per droga PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

I giovani avevano la droga nascosta all'interno di un'autovettura. Successivamente in una cantina è stata rinvenuta altra "erba".

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Patti, nell’ambito dell’attività di prevenzione nel contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente 3 giovani, trovati in possesso di marijuana pronta per essere immessa sul mercato locale.

Leggi tutto...
 
Salviamo il "Piemonte", al via la mobilitazione di Cisl e UIl PDF Stampa E-mail
Cronaca - News
AddThis Social Bookmark Button

Durante la conferenza stampa di Cisl e Uil sono stati ribaditi i concetti già espressi in precedenza. Lunedì assemblea cittadina.

 

No alla chiusura dell’Ospedale Piemonte. La Cisl e la Uil, insieme alla Federazioni del Pubblico Impiego, dei Medici e dei Pensionati, hanno ribadito la loro posizione nel corso della conferenza stampa tenutasi questa mattina per spiegare i motivi dell’Assemblea cittadina promossa per il prossimo 29 settembre alle ore 17.30.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 899